Data Ottobre 2021

Green Pass e Piano Operativo

 

Evitare sanzioni con la documentazione denominata Piano Operativo, da tenere in azienda secondo disposizioni. Vediamo cos'è e come compilarla.

Come risaputo nel periodo dal 15 ottobre 2021 al 31 dicembre 2021 a chiunque svolge un'attività lavorativa nel settore privato è fatto obbligo, per accedere ai luoghi di lavoro in cui si effettua la prestazione, di possedere ed esibire su richiesta la certificazione verde;

Stante quanto sopra il datore di lavoro, entro il 15 ottobre 2021, dovrà definire le modalità operative per l'organizzazione delle verifiche del possesso della certificazione verde da parte dei lavoratori. Tali verifiche possono essere effettuate anche con controlli a campione, utilizzando l'app "VerificaC19", che provvede alla lettura del QR-code presente sulla certificazione verde.

A tal fine il datore di lavoro deve identificare un soggetto dedicato a svolgere i controlli che può essere o direttamente il datore di lavoro e/o un suo delegato. Nella documentazione correlata a fine pagina è possibile trovare il fac-simile della delega e informativa a svolgere tale attività di verifica.

È consigliabile inoltre, al fine di evitare sanzioni, di redigere un registro delle verifiche effettuate, firmato dal soggetto incaricato del controllo (anche questo documento è possibile trovarlo nella documentazione correlata a fine pagina);

NOTE:
In base a quanto predisposto dal Governo, sembrerebbe che i datori di lavoro o il delegato scelto dal datore di lavoro, debbano effettuare dei controlli a campione con una cadenza non per forza giornaliera, quindi, in base a disposizioni, si potrebbe anche scegliere di effettuare le verifiche del caso un paio di volte a settimana ad un numero prestabilito di dipendenti. Visto e considerato che nessuno può chiedere di esibire la certificazione e che non si possa tenere copia dell'esito della verifica, un datore di lavoro potrebbe andare incontro ai propri dipendenti effettuando le verifiche solo a coloro che si siano sottoposti al siero genico e verificare tutti gli altri, di tanto in tanto, solo ed esclusivamente nei giorni che si siano presentati sul posto di lavoro con l'esito del tampone.

 

Riepilogando, i documenti da redigere e disponibili nella documentazione correlata a fine pagina sono i seguenti:

• Regolamento aziendale green pass: tale documento ha lo scopo di definire le modalità del controllo del possesso del Green pass per l'accesso ai luoghi di lavoro ( Il documento andrà trasposto carta intestata della singola azienda e reso noto, mediante la massima diffusione concretamente possibile nel contesto aziendale, a tutti gli interessati.)

• Redigere la nomina e informativa del delegato: da consegnare e farsi firmare una copia come ricevuta

• Registro procedure di verifica: da compilare a cura del soggetto incaricato alla verifica a seguito di ingresso dei lavoratori in azienda riportando l'esito della verifica (consigliabile nel caso che i controlli avvenissero a campione)

• FAC SIMILE del regolamento, (solo per dare un'idea di come deve essere predisposto) ovviamente va adattato alle singole necessità e la parte in giallo cambiata in base alla tipologia di controllo che si intende adottare e al momento in cui si intenda fare le verifiche.

 

DOCUMENTAZIONE CORRELATA

(formato zip)

 

Green Pass e Piano Operativo
Green Pass e Piano Operativo

 

OPPT MERCHANDISE

OPPT Merchandise

NOI È IO SONO

world wide map
Noi è Io Sono - World Wide Map

ANIMAP

la mappa delle attività
ANIMAP

VIVERE SENZA SUPERMERCATO

dove acquistare
Vivere Senza Supermercato